Le collane

LE DONNE

Una raccolta di firme femminili. Voci diverse fra loro, ma affini nell’intento: trovare la propria forma nel mondo. Scandagliare la realtà per reinventarla partendo dalla propria soggettività. In una sperimentazione talvolta dolorosa, ma necessaria. Racconti di crescita, di ricerca d’arte e di pensiero, di viaggio, di dubbio, d’incontri, di lite e d’amore, della rabbia, di sorelle, dell’andarsene di casa quando è il momento.

Lacr - COPERTINA
Qeq - COPERTINA per sito2
IO sono

SDIARIO

Collana diretta da Barbara Garlaschelli, Nicoletta Vallorani e Raffaele Rutigliano, ed è frutto della collaborazione con il blog Sdiario.com
Presenta testi di soli autori italiani; si ispira all’idea del “viaggio” che già caratterizza il blog: viaggio in senso figurato, ma anche fisico e realmente intrapreso. Dal punto di vista stilistico la cifra dei testi sarà personale e intimo.
Lo scopo è portare dal web alla carta un’esperienza di scrittura, selezione testi e scouting letterario che da Sdiario.com ha avuto inizio e che ora si trasforma in esperienza editoriale. La volontà è di selezionare penne dotate di uno stile decisamente personale, storie inedite, sguardi instabili, l’originalità di una narrativa appassionata, una ricerca nella grafica e nelle forme di promozione.
Prevede l’uscita di quattro titoli l’anno, due romanzi e due di racconti.

LE SORELLE SCIACALLO - Copertina-ebook per Isbn
Iv - COPERTINA PRIMA
SEI TROPPO GRANDE - Copertina per sito

NARRATIVE

Ospita nuove storie e nuovi narratori.
Psicologie profonde o personaggi cattivissimi; amore e amicizia, amore e odio, amore e malasuerte; i grandi mutamenti, nella società e negli individui; le letterature di genere e della differenza; il mondo del lavoro; la sperimentazione nello stile e nella trama; i gialli che parlino anche della vita degli investigatori; diari e memoria autobiografica; fantascienza con un senso della vita.

L-Nel gommone
L-Al punto che disturbi
L-Milanconia
Seao - COPERTINA per sito
L-Tredici storie adriatico
NON DOVEVA FINIRE COSI' - Copertina


IL NOSTRO MAGGIO

Storie di libertà, opposizione, immaginazione al potere, utopie e politiche del sogno e della fiducia, sperimentazione di linguaggio e di trama.
Periodi e contesti particolarmente tesi e libertari; riflessioni sulla società e sui modi di ribaltarla; attraversamento di linguaggi e ideologia quotidiana; genere, affettività, sessualità; stratagemmi su come inventarsi lavoro ed esistenza alternativi.

L-Ti disturbo
L-Asino sulla mia strada
L-Distruggi questa gabbia
Il cielo n - COPERTINA
L-Le uova degli angeli


VIAGGIO E NOMADITÀ

Gli spostamenti della gente d’oggi per un motivo o per l’altro, e il fermarsi in un posto con la possibilità di vederlo con occhi diversi. Da straniero. Da curioso. Da colei, colui che era là e adesso è qua. Nomadi, come lo siamo dagli inizi dei tempi.

L-Primi anni a WDC


OXUMARÊ

Pagine delicate e inframondane, coglibili solo con la coda dell’occhio; di immaginazione diafana e sottile. Cose all’infrarosso o all’ultravioletto, dimensioni non percepibili dal normale sentire umano.
Oxumarê – nella tradizione del Candomblé brasiliano – è il Signore del movimento e ordinatore dell’universo: senza di lui tutto sarebbe immobile, congelato in un tempo senza tempo, sterile e insensato. È sei mesi maschio e sei mesi femmina, tutela le fonti, il suo nome significa “la corona luminosa della luna”.
Presto, questa collana sarà anche incontro fra noi e il Brasile

L-Moderna rosa


POESIE DELL’ACQUA SCRITTA

Il titolo arriva da una poesia di Wislawa Szymborska (“La gioia di scrivere”) e ha l’evidente scopo di raccogliere poesie: le più intelligenti e anticonformiste, in grado di mantenerci illesi dall’inconveniente di esistere.

L-Ballate controvento
L-Tutti li ad applaudire
L-Abbiamo fatto trenta


RACCONTI DI SPORT

Ricordare squadre dal grande passato, come le prime formazioni calcistiche in Italia e nel mondo; le tattiche e il pensiero sotto il gioco; la vicenda sportiva e umana di personaggi entrati nella leggenda; la nascita e lo sviluppo fino a oggi delle varie discipline sportive.
Lo sport, da fine ‘800, è diventato importante: distrazione e divertimento e sentimenti travolgenti, ma anche memoria d’infanzia, mitopoiesi, racconto della vita. I legami fra lo sport e la dura vita sociale nel tempo come progetto, riscatto, gioia, aggregazione.

L-Chiamarsi Opti Poba
L-Da uno a undici
L-Nel settimo creo il maracana


THEATRIKA

Autrici e autori di teatro.
Le storie sociali di una città, un quartiere, una fabbrica; grandi momenti storici vissuti attraverso gli occhi e la memoria di persone comuni; psicologie contorte perché la vita attorno a loro lo è; la sperimentazione nello stile, nel linguaggio, nel gioco della metafora; mutamenti nella società e negli individui; qualsiasi cosa faccia ridere o pensare; grane con la legge, la politica, la morale; narrazioni di teatro, radio, cinema.

L-Estranei
L-Fossili tracce
L-Leningrado

Il catalogo

Tutti i nostri libri!

Tutte le nostre autrici, tutti i nostri autori!

In un amabile Pdf da scaricare.
Prima clicchi sul gatto, prima scegli, prima leggi!