Ultime uscite

FACCIAMO TARDI - Copertina per sito

Facciamo tardi

L’affascinante astrofisico sessantenne Giorgio Giannini ha un importantissimo incarico come responsabile di un progetto supersegreto al Cern di Ginevra (e un probabile Nobel), magli manca una donna che ha amato molti anni fa. Inizia quindi un on the road tra Toscana e Umbria, pur di riuscire a convincere la “sua” Giulia, (brillante studentessa che ventisei anni prima ha misteriosamente abbandonato l’Università e Giorgio, alla vigilia della discussione della propria tesi sulla relatività ristretta di Einstein) a seguirlo in qualità di ricercatrice in un posto lontano e ignoto. Un altro pianeta. Il professore però non ha fatto i conti con lo strano universo fatto di cani bassotti inferociti, madri vecchie ed eccentriche, incontri Reiki: il mondo di Giulia, serena abitatrice e agricoltore del Chianti… ciò che Giorgio vuole convincerla ad abbandonare.

IO SONO - Copertina per Isbn

Io sono - Arte

di Emanuela Scuccato

Ti dico subito, caro Lettore, ciò che non troverai nelle pagine che seguono: una definizione dell’arte. Quello che ci troverai invece, me lo auguro, sono delle indicazioni per cominciare a esplorare un territorio vivo e purtroppo, ti avverto, pieno di trabocchetti. “Territorio”, qui, sta ovviamente per arte contemporanea – il titolo del libro dovrebbe già averti messo sull’avviso. Mentre “trabocchetti” sta per… be’, perché privarti del gusto dell’avventura? Io ci ho messo appena il piede, in questa plaga. Nello zaino avevo stipato: tre anni di interviste ad artisti e sedicenti tali; un’idea personale dell’arte che avrebbe bisogno altro che di un libro; la frustrazione di un vuoto tra chi fa arte, si occupa di arte, e me: the woman/man in the street. (E. Scuccato)

Qeq - COPERTINA per Isbn

Questo è quanto

di Duška Kovačević

Narrare il quotidiano vivere, i suoi dolori, le sue complesse relazioni. Persone, conversazioni, strade, musei, stanze, riflessioni sul senso del fare che si traducono in quesiti sul senso stesso dell’esistere. La protagonista attraversa tutto questo mentre prova a scriverlo. Intorno a lei un mondo alienato, una vera e propria campana di vetro che la schiaccia sotto il peso del suo ordine apparente. L’alternativa sarà abbandonarsi a se stessa. “L’Arte resuscita sempre”, si legge tra le prime righe del libro. L’impressione è quella – e per tutto il libro – con energia e chirurgico sguardo.
Un libro di rara schiettezza.

Dal nostro blog

Facciamo cose, vediamo gente

È uscito: Era quasi verso sera

Aprile 2018
L’ultimo libro di Walter Marinello!
Con la prefazione di Paolo Limiti.
Sede: Milano, Europa, mondo, web.

Evento - Facciamo tardi

Giovedì 19 aprile 2018, ore 19,00
L’autrice Roberta Lepri parla del suo libro con lo scrittore e giornalista Rai Flavio Fusi.
Sede: Circolo Arci Khorakanè, via Ugo Bassi 62; Grosseto.

Acquisto veloce dei nostri libri su:

La Parola Instabile

La Parola Instabile è una rivista digitale che nasce con l’obiettivo di creare uno spazio di confronto e riflessione sulla parola attraverso gli strumenti della scrittura. Il progetto si fonda sulla fiducia ostinata per la funzione comunicatrice della lingua e sulla volontà di rafforzarne il potenziale creativo, superandone gli inceppamenti. (Federica Tosadori)

Iscriviti alla newsletter

Sarai sempre aggiornato riguardo:
– uscita di nuovi libri;
– sconti e offerte limitati nel tempo;
– e-book specifici gratuiti;
– corsi e laboratori a numero chiuso, con diritto di prelazione;
– iniziative pubbliche e spettacoli.

Basta inviarci un’e-mail, anche senza testo o con i tuoi dati.