Scrittura autobiografica – II° edizione

SCRITTURA AUTOBIOGRAFICA

Sviluppo: 8 ore su 3 incontri via Skype.

Costo di iscrizione:
110,00 euro.

Date: da fissare, settembre 2021.

Orario: 18,00-20,40.

Sede: da Milano via Skype.

Iscrizione: entro il ………. 2021.

Info e iscrizioni:  compagniateatrale@unimi.it / 338-3924922

Sarà cura della Compagnia Teatrale inviare mail di conferma dell’attivazione del corso. Il versamento della quota deve essere effettuato solamente dopo la conferma definitiva da parte della Compagnia Teatrale, esclusivamente tramite bonifico bancario intestato a:
Arcus-Milano – Intesa San Paolo – Iban IT53Q0306909606100000142741
Causale: CT Corso Creativa Avanzato 14/10/2020.

Corso di Scrittura creativa evoluta.
Per aspiranti autrici e autori, cultori della memoria di casa, amanti della scrittura del Sé, menti in libera ricerca.

In collaborazione con Arcus-Università degli Studi, Milano.

Raccontare la propria storia, sciogliere e snodare le figure, le emozioni e gli eventi che hanno caratterizzato le nostre vite.
Attraverso le principali tecniche di Scrittura creativa, faremo in modo di dare ai ricordi personali una struttura narrativa efficace a creare un racconto compiuto. Ci addentreremo nel racconto di noi stessi: il mondo quotidiano degli affetti… ma anche i viaggi, la scuola e il lavoro; le case, le città; gli eventi storici accaduti in contemporanea con noi; le canzoni, i cortili, i giochi, gli addii. Le situazioni ansiose di farsi storia.
Un’avventura di pensiero che contiamo migliori la tua stessa scrittura.
L’eterno enigma del tempo e l’incantesimo del suo scorrere grazie al tuo personalissimo sguardo. Di questo parleremo e scriveremo!

Le tematiche
–   la memoria e il partire da sé;

–   scrivere rapido, esatto, profondo; esplodere il ricordo;
–   le storie forti della piccola e della grande storia;
–   lavorare con il proprio lato oscuro;
–   la forza creatrice della saga familiare;
–   il calendario della vita e i riferimenti collettivi comuni;
–   come migliorare lo stile e ordinare le informazioni vive;
–   apprendere dai grandi del racconto di sé: Ferrante, Ernaux, Knausgård.

Gli obbiettivi
–  attivare e riconoscere la propria memoria, individuando momenti importanti, passaggi significativi, eventi sottovalutati;

–  sviluppare proprie strategie di racconto di sé e del proprio mondo;
–  intravedere un proprio originale stile di scrittura;
–  mettere le basi per un personale progetto narrativo.

La didattica
–  lezione teorica;

–  esercitazione in diretta e compito a casa;
–  confronto sui testi dei partecipanti (anche scritti in precedenza).

Ideatori e docenti

Elena Mearini è nata nel 1978, vive a Milano. Si occupa di narrativa e poesia, opera nel campo del disagio sociale conducendo laboratori di scrittura in carceri e comunità. Nel 2009 esce il suo primo romanzo 360 gradi di rabbia, (ed. Excelsior 1881); nel 2011 pubblica il romanzo Undicesimo comandamento, sulla violenza di genere (Perdisa pop). A gennaio 2015 è la volta del romanzo A testa in giù (Morellini), su autismo e incomunicabilità. Nel gennaio 2016 esce il romanzo Bianca da morire (Cairo). L’anno dopo seguono il romanzo È stato breve il nostro lungo viaggio (Cairo) e Strategia dell’addio, storia poetica in versi illustrata da Clara Patella. Firma due raccolte di poesie: Dilemma di una bottiglia (Forme Libere ed.) e Per silenzio e voce (Marco Saya).
I passi di mia madre (Morellini), il suo ultimo romanzo, è candidato al Premio Strega 2021.

Luciano Sartirana è nato a Milano nel 1957. Ha collaborato con Feltrinelli, Demetra, RadioRai, Radio Popolare, OfficinaFilm; siti web e blog, istituzioni pubbliche, associazioni, enti privati. Dal 2008 è Direttore editoriale delle Edizioni del Gattaccio. Ha scritto il libro Nel settimo creò il Maracanã, la prima storia sociale del calcio brasiliano apparsa in Italia. E molti altri come ghost writer professionale.
Crea e conduce corsi di Scrittura creativa, Comunicazione e Promozione editoriale dal 1994.