Fisica da Nobel! – II° edizione

AAA - Fisica da Nobel 2022

Sviluppo: 12 ore su 8 incontri di un’ora e mezza ciascuno.

Costo: 179,00 euro.

Date: i martedì 3, 10, 17, 24 e 31 maggio; 7, 14 e 21 giugno 2022.
Orario: 17,00-18,30.

Sede: via Ampère 99, Milano (MM Piola).

Iscrizione entro il 30 aprile 2022.

Numero minimo di iscritti: 8.

Info: corsi@edizionidelgattaccio.it / 347-0589212

Corso di Fisica e Matematica creative
Per comprendere il mondo nuovo che la scienza sta già creando.

La recente attribuzione del Premio Nobel per la Fisica al ricercatore italiano Giorgio Parisi ha avuto come motivazione la “scoperta dell’interazione tra disordine e fluttuazioni nei sistemi fisici, dalla scala atomica a quella planetaria”. Cosa vuol dire tutto questo?
Soprattutto: parliamo di acquisizioni solo teoriche – anche se affascinanti – o stiamo parlando della nostra vita di tutti i giorni?
Qual è stato il cammino del professor Parisi, e delle scienze matematiche e fisiche nei tempi più recenti?
Tecnicamente, lo studio dei “sistemi fisici complessi” ha applicazioni che vanno dalle neuroscienze alla biologia e all’apprendimento automatico… quindi un campo vastissimo e che tocca territori importanti del vivere sociale, addirittura fino al contrasto dei cambiamenti climatici. Studiare il disordine, poi… come è possibile?
In questo corso, capiremo in modo divertente e divulgativo le innumerevoli e strabilianti direzioni di questa materia, approfondendo le stesse motivazioni dell’Accademia delle Scienze svedese.

Rivolto a:
appassionati di fisica, matematica, astronomia, neuroscienze, teoria dei giochi;
chiunque voglia recuperare e aggiornare ciò che si è studiato in ambito scientifico.

Le tematiche
Introduzione allo studio della matematica e della fisica di base.
Cristalli di matematica e fisica.
Il significato e le motivazioni del Premio Nobel nelle discipline scientifiche.
Breve storia del premio, a quali italiani è stato assegnato e perché.
Il Premio Nobel a Giorgio Parisi, motivazioni e prospettive.
Filosofia e scienza.
La matematica che serve alla fisica.
La teoria del disordine e il suo comparire nelle singole scienze.
Disordine e cambiamenti climatici.
Sul bosone di Higgs… Parisi: «Dio per me non è neanche un’ipotesi»; appunti per una discussione. Pascal il matematico e la dimostrazione probabilistica dell’esistenza di Dio.

Gli obbiettivi
Rinforzare le personali basi scientifiche di ognuno.
Conoscere lo stato attuale del sapere fisico e matematico.
Cogliere i legami tra teoria scientifica e sua applicazione alla realtà.

L'ideatrice e conduttrice

Antonella Ciullini

E’ nata a Milano nel 1957. Cattedra di matematica e fisica nei licei Milanesi, ricercatrice per dieci anni al Politecnico di Milano nel campo dell’Ingegneria sismica. Docente a contratto della Facoltà dell’Insubria di Como, per i corsi di Statistica e Probabilità e Macchine Calcolatrici. Ha pubblicato con Edizioni Città Studi e con la casa editrice Hoepli, di cui ricordiamo Matematica introduttiva e collaborazioni per Il manuale del geometra.
Crea e conduce da diversi anni corsi di Matematica, Fisica, Teoria dei giochi e Informatica.